MAFIA – Misura di prevenzione personale per Leo Sutera. No alla patrimoniale

La sezione misure di prevenzione, del tribunale di Agrigento ha applicato a Leo Sutera, 70 anni, di Sambuca di Sicilia, la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza per 5 anni, perché ritenuto socialmente pericoloso. Il Tribunale invece non ha ritenuto ricorrenti i presupposti per l’applicazione della misura patrimoniale della confisca dei beni di Leo Sutera, già arrestato e condannato nell’ambito dell’inchiesta antimafia “Nuova Cupola” perché presunto esponente di vertice di Cosa Nostra agrigentina.

Condividi
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.