MAFIA – Processo CAMALEONTE, 7 condanne in Cassazione

I giudici della Corte di Cassazione hanno confermato, rendendola definitiva, la sentenza emessa lo scorso anno dalla Corte d’Appello di Palermo al termine del secondo troncone del processo scaturito dall’operazione antimafia denominata “Camaleonte”. Queste le condanne: 28 anni di reclusione a  Giuseppe Falsone, di Campobello di Licata; 9 anni e 4 mesi a Stefano Morreale, di Favara; 8 anni a Francesco La Rocca e Pietro Giudicello, di Caltagirone; 13 anni a Pasquale Alaimo, di Favara; 9 ad Antonino Vaccaro, anch’egli favarese; 6 anni a Ignazio Musso, di Palermo. Il blitz “Camaleonte” sfociò nell’arresto di 21 persone. Scattò il 6 marzo del 2007 grazie alle rivelazioni del pentito Maurizio Di Gati di Racalmuto. Il troncone abbreviato si è concluso con altre 11 condanne definitive.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.