MAFIA – Sequestrati villa e negozi [VIDEO]

I carabinieri del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Palermo hanno eseguito provvedimento di sequestro di beni per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro messo dalTribunale di Palermo – Sezione Misure di Prevenzione, nei confronti di Salvatore Milano, 62 anni, inteso “Tatieddu o Totuccio”. Tra i beni sottoposti a sequestro due negozi di abbigliamento, 3 lussuosi appartamenti nel centro di Palermo, una porzione di una imponente villa con piscina sita nel comune di Trabia, 17 rapporti bancari e tre autovetture.
L’uomo era stato arrestato nell’inchiesta Perseo perché ritenuto “uomo d’onore” della famiglia mafiosa di Palermo Centro e “gestore della cassa” delle tre famiglie mafiose che costituiscono articolazione del mandamento cittadino di Porta Nuova (fu poi condannato dalla Corte d’Appello di Palermo a 6 anni e 4 mesi di reclusione). Dalle indagini era emerso come Milano avesse partecipato attivamente a molteplici riunioni finalizzate alla gestione degli affari del sodalizio e avesse curato i rapporti tra la consorteria di appartenenza e le altre di “Cosa Nostra”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.