Mareamico in difesa della costa di Palma di Montechiaro

Mareamico si muove per salvare Vicinzina. “E’ una spiaggia tanto bella quanto sfortunata – spiega l’associazione ambientalista di Agrigento -, in territorio di Palma di Montechiaro”. Negli scorsi anni è stata invasa da alcune tonnellate di rifiuti tossici, “costituiti da un tappetino bituminoso perso da una nave di passaggio, che dopo tante peripezie Mareamico è riuscita a eliminare. Ora il mare ci ha regalato un pennello fognario, proveniente chissà da dove, e che va eliminato prima che inizi la stagione balneare. Abbiamo informato la capitaneria di porto di questo ritrovamento e abbiamo anche dato la nostra disponibilità a collaborare per il suo recupero”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.