MARSALA – Condannato per bancarotta il cugino di Messina Denaro

Per bancarotta fraudolenta patrimoniale in concorso, il Tribunale di Marsala ha condannato a tre anni e otto mesi di carcere Mario Messina Denaro , 65 anni, cugino del boss latitante di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro . Al cugino del capomafia i giudici hanno inflitto 8 mesi in più di quanto richiesto dal pm Niccolò Volpe. Condannata anche la moglie di Mario Messina Denaro, Benvenuta Anna Maria Forte, di 66 anni. Secondo l’accusa avrebbero venduto merce in nero per circa 600 mila euro.

 

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.