Massimo Romagnoli è il nuovo Presidente del Canicattì Calcio

Massimo Romagnoli, imprenditore di successo e figura di spicco nel panorama politico di Capo d’Orlando, ha annunciato di avere chiuso l’accordo con la dirigenza del club biancorosso ed essere il nuovo Presidente del Canicattì Calcio, succedendo a Maria Grazia Scicolone. La notizia, che ha subito fatto il giro degli ambienti sportivi locali, è stata confermata direttamente da Romagnoli.

Romagnoli, già noto per il suo impegno come presidente dell’ASD Orlandina, squadra che milita attualmente nel campionato di Prima Categoria, ha dichiarato di essere entusiasta di iniziare questa nuova avventura con il Canicattì. “È con grande piacere che annuncio la mia nuova carica come Presidente del Canicattì Calcio. Sono convinto che, insieme, potremo raggiungere grandi traguardi e portare la squadra a livelli sempre più alti,” ha affermato Romagnoli.

Uno degli obiettivi immediati del nuovo Presidente è l’iscrizione del Canicattì al prossimo campionato di Serie D. “Abbiamo un progetto ambizioso e solido. L’iscrizione al campionato di Serie D è il primo passo verso la realizzazione del nostro sogno comune,” ha spiegato Romagnoli. Questa decisione segna un importante passo avanti per il club, che punta a consolidare la propria presenza nel calcio che conta.

Con l’avvento di Romagnoli alla presidenza, il Canicattì Calcio si prepara quindi ad affrontare una nuova era, caratterizzata da rinnovate ambizioni e obiettivi sempre più alti.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *