Matteo Salvini a Lampedusa:«Questà è un’isola turistica, basta migranti» [VIDEO]

Il leader della Lega, Matteo Salvini, è arrivato poco dopo le 15 a Lampedusa. Ad attenderlo una pattuglia di simpatizzanti e attivisti con tanto di cappellino con su scritto “Lega Lampedusa” e un’immagine del leader del Carroccio e di una barca di migranti.

In prima fila l’ex senatrice leghista, la pasionaria di Lampedusa, Angela Maraventano, e i sindaci del Carroccio di Furci Siculo, Matteo Francilia, e di Motta Sant’Anastasia, Anastasio Carrà. Insieme a Salvini il segretario del Carroccio in Sicilia, Stefano Candiani. «Ben arrivato, pure la terra qui ti dà il voto», gli ha urlato un cittadino.

È stata la casa di Rosa Policardo, la 90enne fan sfegata di Matteo Salvini la prima tappa del “capitano” a Lampedusa. «i siamo commossi entrambi» ha detto il leader del Carroccio appena uscito e prima di recarsi in visita all’hotspot al collasso dopo che nelle ultime 24 ore sono approdati più di 500 i migranti. Nella struttura di contrada Imbriacola ci sono al momento 761 ospiti, a fronte di una capienza di circa un centinaio di persone, di cui 40 donne e 20 minori. «A regime ogni giorno possono essere trasferiti verso la terraferma in 300», hanno spiegato gli organizzatori della struttura al leader della Lega.

«La politica dei porti aperti del governo è assolutamente criminale. Sono quadruplicati gli sbarchi rispetto all’anno scorso» ha detto Salvini ai cronisti spiegando che «in tempo di virus gli ultimi focolai sono tutti arrivati grazie a questa gente (i migranti, ndr)» e che quindi «la politica di questo governo è doppiamente criminale».

«Non è possibile sopportare una cosa del genere, siamo in una condizione purtroppo prevedibile, ma Lampedusa deve essere l’isola turistica che merita e null’altro. Mi dicono che i migranti sono in giro per il paese senza precauzioni e quindi ci sono le disdette» ha detto ancora Salvini davanti all’hotspot. Ma – ha aggiunto «sono a Lampedusa per dire agli italiani che è un’isola stupenda e merita di essere punto di riferimento per le vacanze perché la gente è ospitale».

Qui #Lampedusa, prima di visitare l'hotspot dell'isola, oramai al collasso, e incontrare cittadini esasperati da un governo complice dei criminali.Vi aggiorno, Amici.

Pubblicato da Matteo Salvini su Giovedì 23 luglio 2020
Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.