Maurizio Saia(Cisl):“I Comuni si attrezzino per sfruttare le ingenti risorse finanziarie a disposizione”

Il Comitato Azione Civile Italia Viva – Agrigento Oltre, coordinato da Maurizio Saia, ha diffuso un intervento tramite cui si rammentano le risorse finanziarie a disposizione a contenimento della crisi economica provocata dall’emergenza covid, e si invitano i Comuni a sfruttarle. Maurizio Saia tra l’altro afferma: “Sono oltre 300 miliardi, le somme che potrebbero cambiare l’Italia tra interventi in deficit e fondi europei. 75 miliardi saranno disponibili grazie alle due manovre Cura Italia del governo. 172 miliardi arriveranno dal Recovery Fund. 100 miliardi dalle diverse linee di credito come il Mes, Bei e Sure, strumenti già approvati dal Consiglio Europeo. I Comuni dovrebbero dotarsi di una strategia, di un piano di sviluppo urbano sostenibile. Anche l’Unione dei comuni dell’area interna ‘Terre Sicane’, potrebbe risultare un modello importante per attrarre parte delle ingenti risorse economiche che arriveranno. Pertanto è fondamentale che i Comuni che non l’abbiano ancora fatto si attrezzino, indichino le direttrici, le visioni future del territorio, realizzino progetti esecutivi, perché le risorse economiche altrimenti non arriveranno”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.