MAZARA DEL VALLO – Il Sindaco Cristaldi condannato per percosse

Il sindaco di Mazara del Vallo (Tp), Nicola Cristaldi, è stato condannato a due mesi e 15 giorni di reclusione (pena sospesa) dal giudice monocratico Riccardo Alcamo per violenza privata, percosse e minacce; l’ex parlamentare nazionale ed ex presidente dell’Ars, è stato invece assolto dall’accusa di ingiurie. Assolta il capo dello staff del sindaco, Rosa Di Giorgi, accusata di minacce e ingiurie. A denunciare Cristaldi, che ha alle spalle una lunga carriera politica sempre nelle fila della destra, è stato Giancarlo Frigulti, costituitosi parte civile e al quale il giudice ha riconosciuto un risarcimento danni di 3 mila euro. 

I fatti contestati al sindaco risalgono al 27 agosto 2011, quando in piazza Mokarta, a Mazara del Vallo, si tenne la manifestazione “Italiana stampa”, nel corso della quale l’organizzatore, Frigulti criticò il sindaco e la sua amministrazione. Poi, in piazza arrivò Cristaldi e ci fu un’animata discussione, nel corso della quale, secondo le testimonianze, il sindaco si scagliò fisicamente contro Frigulti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.