MAZARA DEL VALLO – Incendio in una villa: morti padre e figlio

È accaduta in via Napoli la tragedia che ieri sera ha sconvolto Mazara del Vallo. Un rogo fatale scoppiato all’interno di una abitazione che non ha lasciato scampo alle due vittime, padre e figlio di 72 e 44 anni Vincenzo e Livio Monaco. È rimasta ferita ma non sarebbe in pericolo di vita la moglie e madre delle due vittime, soccorsa dal 118 e ricoverata all’ospedale Abele Ajello di Mazara. Sul posto, ieri, sono intervenuti alle ore 22.30 i vigili del fuoco del locale distaccamento e i carabinieri, che hanno avviato immediatamente le indagini del caso per accertare con esattezza cosa sia successo e cosa abbia innescato le fiamme. Diverse le ipotesi in campo: tra queste anche un corto circuito elettrodomestico accaduto nel soggiorno dell’abitazione. I corpi delle due vittime si trovano all’obitorio del cimitero comunale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Vincenzo Monaco era molto conosciuto in città per il suo impegno pluriennale sul fronte delle politiche sociali e della difesa dei diritti dei più deboli. Non a caso Vincenzo Monaco aveva fondato una associazione che porta il nome del figlio Livio. Monaco ha anche ricoperto vari ruoli politici in formazioni della destra provinciale e siciliana.

FONTE: TELE VALLO MAZARA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.