MAZZARINO – Oltre 10 mila piante di marijuana in una vigna a Mazzarino: 5 arresti [VIDEO]

La polizia ha arrestato a Mazzarino cinque persone, tre siciliani e due egiziani con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante un controllo, gli agenti hanno scoperto una piantagione di marijuana, nascosta tra i filari di una vigna, in un terreno di contrada Brigadieci a Mazzarino.

In manette sono finiti il palmese Salvatore Celona, 71 anni, i palermitani Alessandro Lucera di 41 e Davide Cardinale di 32, gli egiziani Mohamed Ahmed Gamal Bakr di 28 anni e Mahmoud Mohamed Hesham Metawaa di 18 anni, tutti domiciliati a Mazzarino. Celona dovrà anche rispondere di detenzione di un’arma clandestina e furto di energia elettrica.

Nella vigna erano presenti oltre 10 mila piante di marijuana. Sul posto era stata realizzata anche una serra, che completava il ciclo produttivo: dal semenzaio, alle varie fasi della crescita delle piante fino al prodotto essiccato e finito. Nel corso dell’operazione sono stati inoltre sequestrati 465 grammi di marijuana del tipo “super skunk”, di ottima qualità, già pronta per lo spaccio.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.