MAZZARINO – Sorvegliato speciale ubriaco devasta il pronto soccorso

Un sorvegliato speciale di Barrafranca (En), Salvatore Tummino, di 36 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Mazzarino, in provincia di Caltanissetta, perché, in evidente stato di ubriachezza, ha devastato il pronto soccorso dell’ospedale del paese perché pretendeva di essere visitato prima degli altri pazienti che si trovavano già in sala d’attesa. L’uomo, ora agli arresti domiciliari, é stato bloccato dai militari dopo che aveva sfondato due porte del presidio sanitario e seminato il panico tra i presenti. I militari lo hanno denunciato per danneggiamento aggravato e violenza privata nei confronti dei medici.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.