MAZZARINO – Squilibrato entra in ospedale e distrugge due reparti

Aggredisce una persona e distrugge due reparti dell’ospedale Santo Stefano di Mazzarino. Un uomo di 50 anni, in evidente stato di alterazione psichica, si è introdotto all’alba questa mattina nei locali del pronto soccorso ingaggiando un diverbio con il personale e aggredendo un passante immediatamente soccorso. Si è diretto poi al reparto di Chirurgia dove ha distrutto arredi e mobili, lanciando in aria gli estintori antincendio.

Una volta sceso in pronto soccorso, ha divelto porte e distruggendo vetri e altri arredi. Allertati dal personale sanitario, sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno bloccato l’uomo e lo hanno denunciato per danneggiamenti.

Il 50enne è stato sottoposto a Tso psichiatrico e condotto all’ospedale Vittorio Emanuele di Gela per il ricovero. In attesa che domani gli uffici tecnici dell’Asp provvedano a completare il ripristino di impianti, il pronto soccorso è stato temporaneamente spostato in locali attigui.

Condividi
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.