MENFI – Sanguinosa rapina: ci sono i video

L’ottantacinquenne aggredita e rapinata nella sua casa, in pieno centro, a Menfi, ha un ematoma alla testa, ma non può essere operata dai medici dell’ospedale Villa Sofia di Palermo. E’ in prognosi riservata. Dalle indagini per fare luce sulla vicenda emergono, però, elementi importanti: le telecamere di banche e attività commerciali della zona avrebbero ripreso i malviventi. Nella sede della compagnia dei carabinieri di Sciacca bocche cucite per non pregiudicare l’importante lavoro che viene svolto in queste ore e che potrebbe portare all’individuazione dei rapinatori.

Potrebbe trattarsi di gente della zona se non, addirittura, di menfitani. Dalla casa della donna, messa a soqquadro, mancherebbe qualche centinaio di euro. E’ stata una rapina finita nel sangue con l’anziana picchiata selvaggiamente. Ad accorgersi dell’accaduto, a metà mattinata, è stato un nipote dell’anziana che l’ha trovata in una pozza di sangue.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.