MENFI – “Violenza sessuale”: un condannato

Il Tribunale di Sciacca ha condannato a 5 anni di carcere un giovane di 25 anni imputato di violenza sessuale e lesioni a danno di una ragazza agrigentina, sua ex fidanzata. Nel 2012, a Menfi, in una villa, lui avrebbe colpito lei con un pugno immobilizzandola, si sarebbe posto sopra di lei tappandole la bocca, e l’avrebbe costretta a subire palpeggiamenti tentando il rapporto completo. Lei, ferita, è riuscita a fuggire.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.