Michelle Hunziker, nuda e incinta: ”La mia bimba concepita a Palermo”

“Grazie di esistere” cantava Eros Ramazzotti. Dedicata a Michelle Hunziker. Era l’estate del 1996. Nasceva Aurora. Lei, Michelle, era una giovane 19 enne, appena arrivata dalla Svizzera. Dell’Italia conosceva solo la Sicilia. Un suo fidanzatino, nell’epoca dell’adolescenza, era di Sant’Agata di Militello. Così lei faceva su e giù per andarlo a trovare in estate. Adesso, 17 anni dopo, la Hunziker è di nuovo incinta. Eros però non c’entra.

Altri tempi, altra mentalità. Adesso c’è Tomaso Trussardi. Così, a 36 anni, Michelle ha deciso di posare nuda, con il pancione, in esclusiva per Vanity Fair che le dedica la copertina del numero in edicola da domani. “Per raccontare questo momento speciale della mia vita – dice – per l’orgoglio di mostrare il mio corpo che cambia, perché diciassette anni dopo Aurora sono di nuovo mamma, e ho al fianco un uomo pieno di amore per me”. Poi la rivelazione “siciliana”. Segno che l’Isola è nel suo destino. “Mi piace pensare che la bimba sia stata concepita a Palermo il 24 gennaio, giorno del mio compleanno. Quando l’ha saputo, Tomaso ha fatto una risata infinita”.

Dopo la gravidanza c’è odore di matrimonio. Sì, perché a distanza di 18 mesi dall’inizio della relazione, Tomaso Trussardi l’ha chiesta in moglie. “Avrei voluto sposarmi prima della nascita della bambina. Fare un break nella gravidanza, con una festa di famiglia”. E aggiunge: “Ho un forte istinto materno, il desiderio di altri figli non l’ho mai taciuto, e Tomaso è l’uomo giusto. Ho lasciato fare alla natura. Certo non mi aspettavo di rimanere incinta così in fretta”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.