Migranti, nuova strage: soccorso barcone con 40 morti nella stiva

Nuova strage di migranti nel Mediterraneo. La Marina Militare ha infatti soccorso  un barcone nel Canale di Sicilia, a 21 miglia dalle coste libiche, trovandovi nella stiva 40 morti. Tra le vittime ci sono almeno 2 bambini. Il barcone trasportava circa 400 persone: 312 sono state tratte in salvo, tra cui 45 donne e 3 minori. Secondo una prima ricostruzione le persone che erano nella stiva sarebbero morte per soffocamento.

Nuova strage di migranti nel Mediterraneo. La Marina Militare ha infatti soccorso  un barcone nel Canale di Sicilia, a 21 miglia dalle coste libiche, trovandovi nella stiva 40 morti. Tra le vittime ci sono almeno 2 bambini. Il barcone trasportava circa 400 persone: 312 sono state tratte in salvo, tra cui 45 donne e 3 minori. Secondo una prima ricostruzione le persone che erano nella stiva sarebbero morte per soffocamento.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *