MILANO – Si è suicidato in carcere l’agrigentino Paolo Leone

A Milano, nel carcere di Opera, si è suicidato, impiccandosi in cella, Paolo Leone, 62 anni, di Agrigento, che lo scorso 24 novembre, a Sedriano, nella provincia di Milano, è stato arrestato perché, dopo avere scontato 8 anni di carcere per spaccio di droga, appena fuori dal carcere ha teso un agguato al complice che, secondo Leone, lo avrebbe incastrato accusandolo e provocandone l’arresto. A Corbetta, altra frazione milanese, Paolo Leone è entrato nell’automobile di Giuseppe Lombardo, 62 anni, e gli ha sparato in faccia. L’agrigentino, in fuga ma braccato, si è presentato reo confesso al carcere di Opera. Giuseppe Lombardo, originario di Benevento, è ricoverato ancora in gravissime condizioni, e in prognosi riservata, all’ ospedale Niguarda a Milano.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.