MILENA – Abbigliamento sportivo non sicuro, Gdf sequestra 400 capi

La tenenza della Guardia di finanza di Mussomeli, nell’ambito dei servizi finalizzati all’attuazione del «Piano nazionale di contrasto all’economia illegale e sommersa, ha sequestrato, durante la festività del santo patrono della cittadina di Milena (Caltanissetta) oltre 400 pezzi tra abbigliamento sportivo e prodotti sprovvisti degli standard di sicurezza previsti dalla legge.

Le Fiamme Gialle hanno denunciato una persona alla Procura mentre un’altra è stata segnalata all’autorità competente per l’irrogazione delle sanzioni amministrative previste.  

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.