MILENA – spara ai vicini di casa: evitata tragedia per pistola inceppata

Strage sfiorata a Milena per la vendita di alcuni mezzi agricoli. Un sessantenne, arrestato per tentato omicidio, ha impugnato una pistola esplodendo un colpo nei confronti dei vicini di casa ai quali la moglie stava per vendere alcuni mezzi agricoli.

L’arrestato, che ha impugnato una semiautomatica, non ha colpito i “rivali” d’affari sol perché la pistola si è inceppata. Non è mancata la vendetta da parte di chi ha rischiato la vita per un affare agricolo. Le presunte vittime, dopo essere scampate al pericolo, hanno fatto irruzione a casa dell’uomo e lo hanno picchiato selvaggiamente.

 L’intervento dei carabinieri ha riportato la calma. Secondo una prima ricostruzione dei fatti sembra che gli attrezzi, frutto di un’eredità, erano in uso alla moglie. Ma il marito non è apparso per nulla concorde nel cederli ai vicini. 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.