MISILMERI – In auto 36 chili di sigarette di contrabbando: un arresto

Ben 36 chili di sigarette di contrabbando sono state trovate a bordo di un’auto a Misilmeri. L’uomo alla guida della vettura è stato arrestato. Si tratta un palermitano T.F di 53 anni, che stava andando verso Palermo prima di essere fermato dai finanzieri. Durante la perquisizione del mezzo i militari hanno trovato sul sedile posteriore due voluminose scatole di cartone, contenenti 181 stecche di sigarette, tutte prive del sigillo dei monopoli di Stato.
L’intero carico e l’autovettura con la quale veniva trasportato sono stati sequestrati. Il 53enne è agli arresti domiciliari su disposizione della magistratura.
Secondo i finanzieri il carico di “bionde” di contrabbando sarebbe stato venduto nelle piazze di Palermo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.