Miss Italia torna casa, festa a Menfi

Menfi ha fatto le ore piccole la notte scorsa per il ritorno a casa di Giusy Buscemi, la ragazza di 19 anni eletta Miss Italia cinque giorni fa a Montecatini Terme e alla quale è stata riservata un’accoglienza festosa, ordinata, da parte di centinaia di persone.

Nel centro della città, nonostante il ritardo di due ore dell’arrivo di Miss Italia a causa di problemi alla partenza dall’aeroporto di Fiumicino, a Roma, numerose famiglie al completo si sono radunate per incontrare la concittadina divenuta d’improvviso celebre.

Una piccola folla si era radunata in precedenza all’aeroporto di Palermo dove Giusy è stata ricevuta con cori che inneggiavano alla sua vittoria e alla sua bellezza. C’erano i genitori Lina e Giacomo, il fratello Antonino, i nonni e tutti i familiari della ragazza. All’uscita dell’aeroporto Miss Italia ha ricevuto uno dei premi vinti: una Fiat Panda con cui è arrivata a Menfi.

“Vi ringrazio per il sostegno che mi avete dato e per la gioia di vedervi qui riuniti. Sto vivendo un’emozione fortissima – ha detto – La mia corona è dedicata a tutti gli italiani, alla Sicilia e alla mia città. Sono felice di festeggiarla con voi”. Presentata dal sindaco Michele Botta, ha ricordato infine le fasi del Concorso che l’hanno portata al successo. Una festa è stata preparata dallo stesso sindaco per domani alle 21 nella piazza principale di Menfi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.