MONTALLEGRO – Asilo chiuso perchè sarebbe costruito con cemento depotenziato

“Abbiamo scoperto che l’asilo comunale è stato costruito con cemento depotenziato e quindi non è sicuro, per questo ne ho già disposto l’immediata chiusura”. Lo ha detto il Sindaco di Montallegro, Rina Scalia, che ieri ha emesso un’ordinanza di chiusura della scuola materna dell’istituto comprensivo “Ezio Contino” alla luce di quanto emerso dalle analisi di vulnerabilità sismica dell’edificio scolastico, costruito negli anni ’70, che fino al mese scorso ospitava una cinquantina di bambini  dai 3 ai 5 anni assieme ai docenti e al personale scolastico. “ I valori prestazionali dei calcestruzzi sono di gran lunga inferiori a quelli originariamente previsti”, si legge nella relazione tecnica della Geoservice srl di Favara, società di consulenza che opera nei settori geognostico e geotecnico, che ha fatto nelle scorse settimane i dovuti controlli nella struttura di via Vittorio Emanuele Per rimuovere il pericolo sarà necessario demolire l’edificio e ricostruirlo. Il Comune di Montallegro ribadisce il Sindaco  non ha le risorse economiche necessarie, ma chiederà un finanziamento alla Regione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.