MONTALLEGRO – OMICIDIO DE ROSSI, Leonardo Iatì lascia il carcere

Leonardo Iatì, 22 anni, di Montallegro, autore (reo confesso) del delitto dell’insegnante in pensione Giovanna De Rossi, ha lasciato il carcere. Il giovane, condannato a 11 anni e 8 mesi di reclusione al termine del processo celebrato con il rito abbreviato, è stato trasferito in una comunità assistita dove – in regime di arresti domiciliari – sarà sottoposto ad adeguate cure. Durante il processo è infatti emerso che Iatì soffre di disturbi mentali, al punto che il giudice in sentenza gli riconobbe il vizio parziale di mente.  Giovanna De Rossi venne uccisa nella sua abitazione di Montallegro nel dicembre del 2009.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.