MONTALLEGRO – Possesso illecito di beni culturali: denunciati 2 realmontini

I Carabinieri della stazione di Montallegro, hanno segnalato alla Procura della Repubblica di Agrigento, per i reati di impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato, furto aggravato e porto abusivo di coltelli di genere vietato in concorso, T. A. classe 1983 e C.G. classe 1986, entrambi di Realmonte.

I militari, in Contrada Mortilla, hanno fermato e controllato un’autovettura, con a bordo i due, i quali sottoposti a perquisizione personale e veicolare venivano trovati in possesso di 10 monete del periodo medioevale di interesse storico – culturale e frammenti in metallo di varia natura ossidati per un peso complessivo di kg 2,365, il tutto asportato poco prima all’interno del sito archeologico, ubicato in  Contrada Campanaio. Inoltre, a bordo del veicolo sono stati rinvenuti  2 metal detector, 2 zappe, 2 coltelli a serramanico, entrambi di lunghezza di 17 cm di cui 10 cm di lama. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.