MONTEDORO – Al teatro comunale si apre la stagione con “Morte dell’inquisitore” di Sciascia

Con “morte dell’inquisitore” dal romanzo storico di Leonardo Sciascia , drammaturgia e regia di Nino Romeo con Graziana Maniscalco, domenica 25 novembre, alle ore 19 , sarà messa in scena l’opera presso il teatro comunale “Lina Caico” di Montedoro.  Con questa prima opera a cura della casa degli scrittori siciliani,  si apre cosi la nuova stagione teatrale invernale del Comune di Montedoro.

La casa degli scrittori siciliani è un progetto di residenza artistica degli organismi teatrali professionali CTS Centro Teatrale Siciliano e GRIA Teatro insediato a Montedoro nel settembre 2017, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

Da allora, La casa degli scrittori sicilianiha trovato residenza in altri territori siciliani: Barrafranca, Biancavilla, Caltanissetta, Mussomeli, San Cataldo, San Piero Patti.

Le produzioni teatrali realizzate sono state curate da Nino Romeo e sono basate sulla riscrittura scenica di opere letterarie: Rosso Malpelo da Giovanni Verga; L’altro figlio, Ciàula scopre la luna e La morte addosso da Luigi Pirandello; Caricature frivole da Vitaliano Brancati.

Nell’ambito de La casa degli scrittori sicilianisarà inaugurataCasa Pitrè,progetto a cura diNino Romeocon i seguenti appuntamenti:

venerdì 14 dicembre ore 11,00 – Teatro Comunale

LA BEDDA DI LA STIDDA D’ORUspettacolo per le Scuole Medie

 

sabato 15 novembre ore 17,00 – Palazzo

Conferenza: La raccolta di racconti popolari di Giuseppe Pitrè

 

domenica 16 novembre ore 19,00 – Teatro Comunale

LU RE D’AMURI E ALTRI RACCONTI

conGraziana Maniscalcoe Nicola Costa

e conLaura Giordani (canto) e Mimmo Aiola (chitarra)

 

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.