MUSSOMELI – Donna 90enne morta in ospedale, l’Asp di Caltanissetta avvia le verifiche

“Ho già richiesto una relazione dettagliata alla direzione medica di presidio dell’ospedale di Mussomeli in merito alla morte della signora di 90 anni, deceduta ieri pomeriggio nel reparto di Lungodegenza. L’anziana è deceduta per ragioni legate alla grave patologia da cui era affetta – ha spiegato il direttore generale dell’Asp di Caltanissetta: Alessandro Caltagirone –  ed è sottoposta ad un tampone post-mortem. Quest’ultimo ha dato esito positivo. A scopo precauzionale ci siamo immediatamente attivati per sottoporre a tampone e test sierologici un centinaio di operatori sanitari dell’ospedale e 14 pazienti ricoverati tra Ortopedia, Lungodegenza e Medicina Interna. I test sierologici sui 14 pazienti hanno dato esito negativo, ma attendiamo in giornata l’esito dei tamponi che sono stati inviati a Gela. Capiremo, nelle prossime ore, come l’anziana abbia potuto contrarre il virus dopo aver esaminato la relazione che abbiamo richiesto alla direzione del presidio di Mussomeli. Preciso – ha concluso il dg dell’Asp di Caltanissetta – che i ricoveri sono già bloccati da tempo in tutti i presidi ospedalieri. Sono garantite solo le urgenze”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.