MUSSOMELI – Dopo sette giorni di coma morta badante romena per vino al metabolo

A Mussomeli, in provincia di Caltanissetta, una badante originaria della Romania di 49 anni è morta dopo una settimana di coma in Ospedale, dove è stata ricoverata giovedì 9 aprile. Secondo quanto è trapelato, la donna, residente a Sutera, è stata colta da malore subito dopo pranzo per aver bevuto del vino contenente metanolo. Si tratta di una pratica ricorrente tra i romeni per aumentare la gradazione alcolica del vino. Indagano i Carabinieri.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.