MUSSOMELI – Incidenti sul lavoro: operaio di Agrigento cade dal tetto di un capannone, è grave

Un operaio di Agrigento, Antonio Gibilaro, 48 anni, è caduto dal tetto di un capannone industriale di via Conte Ruggero, a Mussomeli (Cl). Gibilaro si stava occupando della bonifica dall’amianto dei tetti del capannone, quando il soffitto è sprofondato ed è caduto. Dopo un primo ricovero all’ospedale di Mussomeli, l’agrigentino è stato trasferito, in elisoccorso, al Sant’Elia di Caltanissetta. E’ in gravi condizioni. Indagano i carabinieri che hanno posto sotto sequestro il capannone.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.