NARO – Auto in fiamme

I Carabinieri della stazione di Naro hanno avviato le indagini per scoprire se l’auto rinvenuta bruciata nelle campagne del paese, non distante dal confine con Campobello di Licata, possa essere stata utilizzata per commettere dei reati. Il mezzo era stato rubato, secondo quanto accertato dai militari, qualche giorno prima a Serradifalco. L’auto risulta intestata ad una cittadina rumena residente a Serradifalco e qualche giorno prima del ritrovamento la donna ne aveva denunciato il furto. Nessun dubbio sulla natura dolosa dell’incendio.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.