NARO – Non passa la mozione di sfiducia al Sindaco Morello

La maggioranza consiliare che sostiene il Sindaco Pippo Morello ha respinto la mozione di censura che l’opposizione aveva presentato nei confronti di Morello a proposito della vicenda legata alla nomina dell’avvocato Tanina Maniscalchi ad assessore. Lunedi sera la prima seduta dell’assise straordinaria era saltata, ma il giorno successivo la riunione si è tenuta e la censura è stata bocciata. Sulla questione è intervenuto proprio il primo cittadino che ha dichiarato:”Nel corso della seduta consiliare ho chiarito, dal punto di vista politico ed amministrativo, la mia posizione , attraverso una relazione che ho deciso di rendere nota solo dopo che sono stato sentito dagli organi inquirenti, per rispetto nei confronti di chi ha condotto le indagini ed al fine di evitare che ulteriori polemiche togliessero loro serenità al giudizio- La mia è un’antimafia concreta, lo dimostrano gli atti votati dall’amministrazione che guido e la mia amministrazione sarà sempre parte civile nei confronti di chi è accusato per mafia”.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.