NARO – Affidate all’O.I.P.A le attività di prevenzione del randagismo nel Comune

È divenuta esecutiva la convenzione tra il Comune di Naro e l’associazione protezionista O.I.P.A. per la cattura dei cani vaganti da sottoporre a controllo sanitario.

L’O.I.P.A. (Organizzazione Internazionale Protezione Animali), regolarmente iscritta all’Albo Regionale delle Associazioni per la Protezione degli Animali di cui alla legge regionale n. 15/2000, provvederà all’individuazione dei randagi, al loro trasporto sino all’ambulatorio per la visita sanitaria, la sterilizzazione, gli esami ematici, l’applicazione dei microchip, la cura delle eventuali patologie e la valutazione dello stato comportamentale ai fini del mantenimento in strada.

Il pronto intervento dell’OIPA sarà assicurato raccogliendo le segnalazioni telefoniche delle forze dell’ordine, dei vigili urbani e dei funzionari comunali addetti.

L’intervento dell’OIPA, per gli animali che non comportano pericolo per la pubblica incolumità,  avverrà entro 24 ore. Nei casi d’urgenza, il pronto intervento sarà realizzato entro e non oltre 4 ore dalla chiamata.

DICHIARAZIONE DEL SINDACO:

“L’operatività della convenzione per prevenire il randagismo e per assicurare il buon stato di salute dei  randagi è un primo passo.  Fondamentale è infatti  la loro cattura e la susseguente sterilizzazione, per poterli mantenere nel territorio comunale, evitando le riproduzioni naturali e quindi facendo definitivamente fronte al propagarsi del randagismo.

Il Comune effettuerà, peraltro, la schedatura anagrafica di tutti i randagi trattati e promuoverà, pure, tutte le  iniziative possibili per favorire l’adozione dei randagi, specie se inidonei alla vita di strada”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.