NARO – Aveva una pistola usata per un suicidio: arrestato romeno

I carabinieri lo hanno trovato in possesso di una pistola clandestina che deteneva illegalmente e che nei giorni scorsi è stata utilizzata da un altro uomo per uccidersi.
I militari su ordine del gip di Agrigento e su richiesta della Procura agrigentina hanno così arrestato George Aurel Andronic, 22 anni, pastore di nazionalità romena, domiciliato a Naro nell’Agrigentino. L’uomo è accusato di concorso in detenzione abusiva di arma clandestina e munizioni. Le indagini hanno preso spunto dal suicidio di un altro pastore romeno avvenuto lo scorso 20 gennaio. E’ stato accertato che il 22enne pastore romeno, in concorso proprio con il defunto connazionale, deteneva illecitamente l’arma clandestina, una pistola Beretta mod. 34 calibro 9 corto, e le relative munizioni, utilizzate per il suicidio.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.