NARO – Il bimbo rumeno morto avrebbe ingerito pesticida

E’ morto  al Policlinico di Messina, il piccolo Sebastien, di 4 anni, uno dei tre fratellini romeni soccorsi lo scorso 8 marzo per i sintomi di un grave avvelenamento dopo avere mangiato dei cioccolatini fatti trovare davanti alla propria abitazione di Naro. Già ieri i medici del “Papardo” avevano dichiarato clinicamente morto il piccolo. Gli altri due fratellini, di 7 anni e di 10 anni, sono fuori pericolo. Continuano le indagini per identificare la causa dell’avvelenamento. La Procura ha disposto l’autopsia. Secondo la clinica il bambino deceduto non aveva ingerito metanolo, ma pesticida.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.