NARO – Ricorso in Appello contro assoluzione Morello e Maniscalchi

La Procura della Repubblica di Agrigento, tramite il procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e il sostituto Giacomo Forte, ha appellato la sentenza di assoluzione del Tribunale che ha assolto l’ avvocato di Naro Tanina Maniscalchi, accusata di calunnia, abuso di ufficio e falso, a seguito della sua nomina ad assessore comunale a Naro nonostante la presunta incompatibilità con una condanna penale subita in precedenza. La Procura di Agrigento ha presentato ricorso alla Corte d’Appello di Palermo anche contro l’assoluzione del sindaco di Naro, Pippo Morello, che ha nominato assessore la Maniscalchi.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.