NARO – Rubano legna dai boschi della Regione, arrestati [VIDEO]

Nel corso di un servizio di pattugliamento nelle campagne di Naro, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato ai domiciliari due uomini, un canicattinese di 46 anni ed un nisseno di 29 anni, perchè hanno tagliato e accatastato abusivamente ben 10 tonnellate di legna nei boschi intorno al paese, privando di numerosi alberi il patrimonio boschivo della Regione siciliana. Sono stati sorpresi in contrada Badia di Giummello, a bordo di un caterpillar trainante un carrello strabordante di legna appena tagliata. I due, conosciuti dai militari, non hanno avuto altra scelta che ammettere le proprie responsabilità ed hanno accompagnato i Carabinieri alla casa rurale di uno dei due dove, a seguito di una rapida perquisizione, è stato accertato il furto compiuto: 10 tonnellate di legna pronta per la vendita, e rubata ai boschi siciliani, provocando un danno evidente alla biosfera dell’isola.

Condividi
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.