Nel nisseno sono iniziati i controlli per prevenire e setacciare le campagne

Controlli a tappeto in campagne, seconde case, contrade agricole e in aree verdi e attrezzate dove si è soliti fare gite fuori porta e le classiche “scampagnate” sono stati avviati nel Nisseno nell’ambito del piano di contenimento del contagio da Coronavirus dalle forze di polizia con l’impiego di pattuglie del Corpo Forestale siciliano.

L’iniziativa, disposta dal prefetto Cosima Di Stani, e coordinata dal questore Giovanni Signer, sarà ulteriormente potenziata ed estesa nei giorni di Pasqua e Pasquetta per evitare festeggiamenti e il rischio contagio da Covid-19 tra persone che possono mettere in pericolo l’incolumità pubblica. Appositi servizi di controllo saranno realizzati anche per il 25 aprile e Primo maggio anche con l’intervento degli agenti dell’ispettorato ripartimentale delle Foreste di Caltanissetta.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.