New look per la bella dj Deborah De Luca [FOTO]

Nuovo look per la bella dj napoletana Deborah De Luca.

Nata all’ombra delle vele di Scampia, quartiere difficile alla periferia di Napoli. Classe 1980, ha intrapreso la carriera nel mondo della musica non senza rimboccarsi le maniche, lavorando nei locali prima come cameriera e successivamente come ballerina per svariati anni.

Trasferitasi al nord Italia per la scuola dell’obbligo, inizia un percorso nel mondo della moda studiando per diventare fashion designer,ma ci mette poco a capire che la sua strada era in tutt’altra direzione,l’entusiasmo per la vita notturna nei locali le ha dato il motivo giusto per iniziare un percorso che oggi conta una lunga schiera di professionisti del campo che la stimano, prima di tutto per il suo talento.

Torna presto a vivere nella sua città natale,Napoli,dove incontra Giuseppe Cennamo, dj e producer napoletano (Desolat – Sci+Tech – 8bit – Carillon), che porta Deborah ad approfondire la sua conoscenza verso generi e tendenze nuove, dando forma ad un carisma che subito si è dato da fare con produzioni firmate Sola_mente Records, label fondata nel marzo 2013 dalla stessa Deborah, la quale ad oggi può contare in collaboratori quali Dj Simi e Giorgio Rusconi.

Le sue tracce, inoltre, trovano riscontri positivi in nomi molto conosciuti nel mondo del djing, da Magda a Dj Ralf, passando per Someone Else e Layo & Buswaka. La sua musica nel giro di pochi anni, è diventata un marchio di garanzia, una buona fusione di dischi techno e suoni minimal senza essere mai scontata. Tutto questo è sinonimo di passione e carattere.

Ad oggi Deborah De Luca suona in numerosi club in ogni parte del mondo: Francia, Spagna, Portogallo, Italia, Grecia, Turchia, Svizzera, Germania, Marocco, Slovenia,Malesia,Indonesia,Armenia,Russia e continua a produrre musica sempre diversa,che sebbene non faccia parte di nessuna corrente o moda,mette d’accordo gusti differenti tra loro.

I prossimi eventi che la vedono impegnata prevedono le sue performance, il 22 ottobre, in Ungheria e il 30 ottobre in Austria.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.