NISCEMI – Tasse falsificate, cacciatori sotto inchiesta

Nuovo troncone d’inchiesta su una presunta truffa ai danni dello Stato compiuta da cacciatori che falsificavano le ricevute di pagamento delle tasse. Nell’ambito di una nuova indagine coordinata dalla Procura di Gela, la Polizia di Niscemi ha eseguito una serie di perquisizioni in casa di cacciatori, alla ricerca di riscontri. Tutti sarebbero indagati per falso ideologico in atto pubblico e truffa ai danni di enti pubblici.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.