NISCEMI – Muos, pacifista scavalca recinto ed entra nella base seminudo per protesta

Il pacifista ragusano Turi Vaccaro, non nuovo a proteste eclatanti, è dentro la base americana di Niscemi dove è in costruzione il sistema satellitare Muos. Stamani, dopo aver letto alcune pagine di un libro di Gandhi, si è spogliato e seminudo ha scavalcato la rete e si è diretto verso l’antenna più grande. Qui ha gettato del sale per un’azione purificatoria. Nella struttura militare di contrada Sughereta, a Niscemi, i lavori sono bloccati da una sentenza del Tar e dal sequestro della struttura da parte della procura di Caltagirone.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.