Omicidio Alfano, confermata in Appello la condanna a Rotolo

La Corte di Assise di Appello di Palermo ha confermato la condanna a 18 anni di reclusione inflitta nel giugno dello scorso anno dal Gup del Tribunale di Agrigento a Salvatore Rotolo, 41 anni, il carabinieri accusato, in concorso con ignoti dell’omicidio e della distruzione di cadavere di Antonella Alfano, 34 anni, la sua ex compagna, trovata morta il 5 febbraio di due anni fa all’interno del boschetto della via ex Nuova Favara ad Agrigento. Confermato anche il pagamento di una provvisionale a titolo di risarcimento danni pari complessivamente a 1 milione 250 mila euro destinati alla figlia di due anni avuta dalla vittima, alla madre e ai fratelli della donna.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.