On. Firetto :”A Porto Empedocle emergenza sbarchi”

“Porto Empedocle è in piena emergenza. Non siamo in grado di accogliere numeri così importanti di immigrati, alla luce della chiusura definitiva della tensostruttura per la prima accoglienza”. Grido d’allarme del sindaco di Porto Empedocle, Calogero Firetto, dopo lo sbarco, nelle ultime ore, di quasi 500 immigrati.  

“Gli immigrati lasciati sulla banchina del porto stanno di fatto girovagando per la città – spiega Firetto – senza poter ricevere alcun sostegno né un’adeguata prima assistenza. Faccio appello al ministro Angelino Alfano affinché immediatamente si intervenga con misure straordinarie per poter garantire una decorosa accoglienza degli immigrati sollevando la città da questa gravissima emergenza”.

Stamattina circa 250 profughi si sono allontanati dall’immobile del porto dove erano alloggiate. Polizia e carabinieri stanno cercando i profughi che si sono dispersi lungo la strada statale e nel centro del paese.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.