PALERMO – Ci sarebbe un terzo caso sospetto di meningite

Un terzo giovane in poche settimane è ricoverato sempre in Rianimazione all’ospedale Civico di Palermo con una sospetta meningite. Secondo i medici ci sarebbero pochi dubbi visto che i sintomi sono identici a quelle delle due giovani, una morta e una seconda che sta lottando in queste ore.

Il terzo giovane è arrivato questa mattina. Anche lui si trova ricoverato nello stesso reparto. Si attendono  gli esiti delle analisi. Anche in questo caso sono stati contattati i familiari e quanti lavorano con lui. Del giovane al momento si sa molto poco. E’ il terzo caso in poche settimane a Palermo.

E’  affetta da meningite la giovane cameriera di 22 anni, N.F., originaria di Porto Empedocle che lavora in alcuni locali a Palermo. I medici hanno eseguito le analisi e il responso è chiaro. Non più sospetto ma accertato.

Intanto l’Asp di Palermo ha già comunicato ai parenti stretti, agli amici e alle persone che hanno lavorato con lei la terapia antibiotica da seguire.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.