PALERMO – Condannato a 30 anni per l’omicidio di Grazia Rosaria Quatrini

. Il gup ha condannato a trent’anni, con il rito abbreviato, un operaio di 53 anni, Alfredo Palumbo, per l’omicidio di Grazia Rosaria Quatrini, la donna di 62 anni trovata sgozzata nella sua abitazione lo scorso 18 novembre. Palumbo, che ha confessato l’omicidio, ha detto di averlo fatto perchè la donna rifiutava un rapporto sessuale dopo averlo invitato a salire a casa, dove l’uomo l’aveva accompagnata in macchina la sera del 16 novembre.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *