PALERMO – “Eden 5 – Triokolà”, conclusi gli interrogatori di garanzia

A Palermo, al carcere Pagliarelli, si sono svolti gli interrogatori di garanzia degli arrestati tra Sambuca di Sicilia e Burgio, nell’ ambito dell’ inchiesta antimafia cosiddetta “Eden 5 – Triokola”, sostenuta dai carabinieri del Reparto Operativo di Agrigento, diretto da Andrea Azzolini, del Ros e dalla Procura antimafia di Palermo. L’ex consigliere comunale di Sambuca, Luigi Alberto La Sala, ha respinto le accuse. Andrea e Salvatore La Puma padre e figlio, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere, e così anche il presunto capomafia di Burgio, Giuseppe Genova. Gaspare Ciaccio avrebbe controbattuto alle accuse che gli sono mosse, così come il forestale sambucese Vincenzo Buscemi, e Francesco Tarantino, gà detenuto nel carcere di Sciacca.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.