PALERMO – Esplosione vicino alla stazione: ambulanze e gente insanguinata: 8 feriti

Esplosione in una macelleria etnica in piazzetta Cupani, nei pressi della stazione centrale di Palermo. Sono otto i feriti nello scoppio di una bombola di gas.

Sul posto stanno operando 7 squadre dei vigili del fuoco oltre a mezzi e personale del 118 e della polizia di stato. L’esplosione è avvenuta all’interno del locale «Al baraka», minimarket e rivendita di kebab, nei pressi di piazza Cupani, e ha parzialmente distrutto i locali: infissi divelti e prodotti arrivati all’esterno, lungo il marciapiede antistante.

Per sicurezza le forze dell’ordine hanno fatto evacuare le persone che abitano nel palazzo. I vigili del fuoco stanno ancora operando per raffreddare l’ambiente.

Tra i feriti, uno in codice rosso e due in codice gialli sono stati trasportati all’ospedale Civico; gli altri sono ricoverati al Policlinico e all’Ingrassia. Al pronto soccorso del Buccheri La Ferla non è stato possibile portare nessuno dei feriti perché si è presentato un paziente che è risultato positivo e l’area di emergenza è stata interdetta per alcune ore per consentire le operazioni di sanificazione.

Condividi
  • 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    13
    Shares
  • 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.