PALERMO – Fabrizio Ferrandelli si candida a Sindaco e spacca il Pd

Per seguire Fabrizio Ferrandelli il tesoriere del Pd di Palermo, Michele Spallina, e altri quattro componenti dell’esecutivo provinciale dei democratici, Maria Saeli, Giuseppe Gullo, Leonardo Spera e Benita Licata hanno rimesso nelle mani del segretario Carmelo Miceli il loro mandato.

I cinque esponenti democratici palermitani sosterranno attivamente Ferrandelli nella sua sua nuova candidatura a sindaco di Palermo. Una decisione che è in netta contrapposizione con le parole espresse dal segretario del Pd provinciale, Carmelo Miceli, che ha escluso che Ferrandelli possa diventare il candidato ufficiale del partito senza passare dalle primarie.

 “Pur restando iscritti al Pd, scegliamo il percorso di coraggio – scrivono in una nota inviata a Miceli – di Fabrizio Ferrandelli e intendiamo accompagnarlo in un percorso di rinnovamento. Auguriamo buona fortuna al Pd palermitano e lavoreremo affinché i militanti condividano con noi questa sfida che non riguarda i partiti ma i palermitani”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.