PALERMO – Intimidazioni ad un imprenditore , 3 arresti per tentata estorsione

A Palermo i Carabinieri del Nucleo investigativo hanno arrestato 3 persone per concorso in tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso a danno del titolare di una concessionaria di automobili dal quale, perpetrando anche vari atti intimidatori, avrebbero preteso 2.500 euro in occasione delle festività di Natale e Pasqua per il sostentamento dei detenuti e delle loro famiglie. I 3 sono reclusi nel carcere Pagliarelli.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.