PALERMO – Maria Rita La Mantia morta dopo una caduta, denuncia dei familiari

A Palermo hanno presentato un esposto alla Procura i familiari di Maria Rita La Mantia, 44 anni. La donna lo scorso primo giugno è stata ricoverata al Policlinico perché è inciampata e si è fratturata una caviglia. Poi, è morta nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Civico per insufficienza respiratoria e renale. Il legale della famiglia, Salvatore Romeo, pretende adesso un incidente probatorio per l’accertamento tempestivo della cause della morte della donna con l’attento esame delle cartelle cliniche registrate nei due ospedali durante la degenza di Maria Rita La Mantia.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.