PALERMO – Nello stomaco 25 ovuli di eroina, arrestato all’aeroporto

Venticinque ovuli di eroina nello stomaco di un passeggero proveniente dal Kenia via Zurigo. L’uomo, un cittadino africano, è stato fermato dai finanzieri in servizio all’aeroporto “Falcone- Borsellino” di Palermo. I militari, da una prima verifica del bagaglio del passeggero, hanno rinvenuto numerosi articoli contraffatti, soprattutto calzature e capi di abbigliamento. Poi, insospettiti dall’atteggiamento assunto, lo hanno sottoposto a un accertamento radiologico all’ospedale di Partinico. Sono stati confermati i sospetti: nello stomaco dell’uomo è stata rilevata la presenza di 25 ovuli contenenti eroina per un peso complessivo di circa 350 grammi. Dopo l’arresto è stato rinchiuso nel carcere palermitano di “Pagliarelli”.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *